Carciofi alla romana

28th Feb 2014
carciofi alla romana

Oggi parliamo di una ricetta tipica della tradizione romana, un frutto della terra con cui i contadini nell’antichità si sfamavano: i carciofi alla romana.

 

carciofi

 

Occorrente:

Carciofi  romani 4 

Olio 

Limone 1 

Aglio 

Menta

Prezzemolo

Pepe

 

Puliamo i carciofi levando le foglie più esterne e pulendo il gambo tagliandolo un po’ di lunghezza.

Allarghiamo un pochino le foglie in modo da poter togliere i peletti che ci sono all’interno.

Mettiamo ora i carciofi puliti in una bacinella con acqua e limone e lasciamoli a mollo per qualche minuto.

Mettiamo all’interno del carciofo uno spicchio di aglio, il prezzemolo tritato, pepe e sale.

Poniamoli così pronti a testa in giù dentro un tegame, aggiungiamo un bicchiere pieno dell’acqua utilizzata per pulirli, precedentemente filtrata, e mezzo di olio.

Copriamo con un canovaccio umido e chiudiamo con il coperchio.

Lasciamo cuocere a fuoco lento per un oretta, fino a quando la forchetta non penetrerà dolcemente dentro al carciofo.

Un consiglio: preparate due fette di pane per la scarpetta!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *