La scelta del nome

27th Feb 2014
scelta nome

Per me lui era “fagiolino”.

Per me lui sarebbe rimasto “fagiolino” se non avessero iniziato ad angosciarmi con una di quelle domande tipiche di chi ha di fronte una panzona:

“…e come lo chiamate?”

Già, ora che sappiamo che sarà un maschio…che nome gli diamo?

Non so come la pensiate voi, ma io sono particolarmente contraria ad appioppare nomi di nonni, parenti, idoli ai neonati…no dai, il mondo è bello perché vario…già porteranno lo stesso cognome…almeno il nome scegliamolo noi!

Avevamo poche regole per sceglierlo, ma condivise:

italiano e che piacesse a entrambi.

Facile quindi…se non fosse che io di fronte alle vaste scelte, vado in crisi.

Cioè penso che un nome vada bene fino a che non ne sento uno nuovo, allora inizio a farmi mille domande…provo a riaccostare il nome scelto al cognome e penso ai soprannomi, ma quando ci sono tante scelte è più difficile.

In rete ci sono pagine che cercano di aiutare nella scelta: selezionando il sesso e l’iniziale escono fuori liste di nomi per cui ci sono anche riportate origini e significati…ma nel mio caso nulla andava bene.

Ovviamente avevo qualche preferenza, ma caso strano non combaciava con quelle del futuro papà.

I giorni passavano e in famiglia non facevo altro che subire lo stress della scelta del nome, vi dico solo che i miei nonni sono del sud e alla tradizione del tramandare il nome danno particolare importanza.

Poi un senso di colpa.

Se avessimo avuto una femmina eravamo d’accordo per un nome che avrebbe avuto la nostra stessa iniziale…e ora che so che sarà un maschio, a lui do un altra iniziale?

Si sentirà escluso!

Ecco come abbiamo dato il nome al nostro piccolino: FEDERICO

Caratteristiche: ha una personalità tranquilla e pacata, da cui ci si possono tuttavia aspettare dei colpi di testa. Non è particolarmente incline al cambiamento e per quanto riguarda le relazioni sociali si circonda di persone fidate, mantenendo i rapporti esclusivamente con queste.
Significato: potente in pace, che domina con la pace
Onomastico: 18 luglio
Origine: Germanica
Segno corrispondente: Vergine
Numero fortunato: 5
Colore: Giallo
Pietra: Diamante
Metallo: Oro

Quando ho iniziato a dire che avevamo scelto il nome, nel svelarlo, ci stava chi era a favore e chi no…e non si faceva scrupoli a confessarmelo facendomi rientrare in crisi.

Meno male che accanto ho una persona ferma e decisa che di fronte a queste mie indecisioni sa venirmi incontro.

Per voi è stato più facile?

Siete per la tradizione del tramandare di padre in figlio?

Io sono sicura di una cosa, al prossimo non svelerò il nome fino al momento della nascita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *