Come dire al futuro papà…che diventerà un futuro papà

La domanda più romantica che ho fatto da sempre alle mie amiche appanzate con gli occhi a cuoricino era: “..e come glielo hai detto di essere incinta?”

Mi sono sempre immaginata quel momento, ho sempre pensato a mille modi per dire che saremmo diventati “unoinpiù”, nell’attesa dell’attesa (scusate il gioco di parole) ho visto tante pagine di future mamme, ho letto delle loro sorprese e di quello che hanno fatto ai loro futuri papà pensando che io avrei trovato il modo più carino, romantico e colorato possibile.

Avevo fatto anche una top-ten delle probabili:

in cima alla lista  fargli trovare il test di gravidanza attaccato allo specchio del bagno (ma mi sembrava piuttosto una minaccia) o tra gli spazzolini da denti (da bravo esponente della categoria maschile…se ne sarebbe mai accorto?!?), fargli per regalo scarpette o ciucci in un pacchetto (questa era la più quotata), la foto della prima ecografia (e chi avrebbe resistito fino a quel momento???)…ma di una cosa ero certa tra le varie suggerite non avrei mai mandato un messaggio per dirglielo!

Invece no! Niente di tutto questo! Il giorno della settimana mi ha trovata impreparata, infatti avendo fatto il test di domenica mattina…come potevo aspettare anche solo 5 min per dirglielo?!?

Ma sì, al prossimo figlio mi organizzo meglio, ci penserò, a questo sono corsa sul divano dove stava seduto lui che mi guardava e non capiva perchè piangessi e ridessi contemporaneamente…e poi quella frase….ah, la frase che una donna aspetta di dire da tutta una vita: “TRA NOVE MESI SAREMO IN TRE!!”.

La risposta un pò meno da sogno diciamo alla cavolodicane  è stata: “ma hai fatto il test di gravidanza da sola? non mi hai aspettato?” Futuro papi ti ho appena detto che stai per diventare padre e ti preoccupi che abbia fatto da sola il test!? Questi uomini non finiranno mai di stupirmi!! Meno male che l’abbraccio che ne è susseguito mi ha fatto passare di mente la reazione inaspettata..

Beh, visto che il mio topolino spero non resti figlio unico, ho tempo per studiare qualche cosa di speciale per il spero prossimo lieto evento…suggerimenti? E a voi com’è andata??

 

2 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *